ASSODIMI - ASSONOLO

Associazione Distributori Noleggiatori
Centri Assistenza e Formazione
di macchine e attrezzature strumentali

Successo al 25° congresso Assodimi

Successo al 25° congresso Assodimi

Record di presenze con oltre 270 iscritti e 110 aziende di noleggio. Soddisfazione dei partecipanti. Fotogallery e presentazioni disponibili




 
 Il 25° congresso Assodimi di è concluso da pochi giorni, lo staff e la direzione si sono impegnati per rendere l’evento interessante, moderno e unico.
Il congresso Assodimi ha sempre rappresentato un’importante momento di aggregazione per gli attori del noleggio e di quelle aziende che ruotano intorno. Quest’anno 270 persone, 110 aziende di noleggio si sono radunate a Bologna per stare insieme, discutere, capire e interagire con gli altri colleghi le dinamiche del noleggio che ci aspettano.



Dopo i saluti di rito del direttore Prosperi, che ha ribadito l’importanza della collaborazione e dei progetti fatti e dopo il benvenuto del presidente Brunelli nel suo primo congresso da protagonista l’apertura dell’evento è stata curata da Crisina Mollis di H-Farm che ha impressionato tutti su come la tecnologia stia facendo dei salti avanti in tutti i settori e quindi ha spronato i presenti a prendere atto che la digitalizzazione non deve essere più un argomento ma un fatto concreto nelle aziende.

Il piatto forte della mattina è stato l’incontro con Kiloutou, Riwal, Vismara e GruppoTesa che hanno illustrato a loro modo come le rispettive aziende stanno affrontando il mercato.
Kiloutou e Riwal hanno mostrato quanto la tecnologia usata attraverso il sito web o la propria App possa aiutare il cliente nell’organizzare al meglio la ricerca del noleggio.
Vismara, azienda più simile a quelle presente in sala, ha spiegato come sta cambiando l’approccio al mercato ma come la relazione umana sia nei cantoni che nelle regioni è ancora importante.
Nicola Fovini del Gruppo Tesa illustrando l’andamento del mercato a chiesto un applauso per tutti gli imprenditori presenti in quanto il momento passato è stato talmente complicato che anche il presente è incerto seppur con una bella luca in fondo al tunnel.


L’incontro è stato animato dai giornalisti delle principali riviste di settore che hanno creato un dibattito coordinato dalla giornalista di TgCom24 Caludia Vanni.
La mattina si è conclusa con la Francesco Vannini di Hertz portato grazie alla collaborazione con il partner tecnologico Targa. Vannini ha illustrato i cambiamenti di paradigma che si stanno avendo nel settore automotive e come la telematica sia diventata uno strumento utile per far diventare il cliente parte integrante del processo di noleggio.


Villa Zarri ha permesso di creare installazioni interessanti degli sponsor che in sala ricevimento e nel parco della villa hanno messo a disposizione dei presenti macchine e servizi. Dopo il lunch i lavori sono ripresi con lo studio statistico di Federico della Puppa che ha mostrato lo studio trimestrale e l’anteprima dello studio annuale sui bilanci delle attività di noleggio.
Il momento topico del pomeriggio è stato il raduno degli ex presidenti Assodimi e dell’attuale presidente per capire da dove nasce il noleggio italiano e in che direzione sta andando. Unanime che l’esperienza di Assodimi sia importante per creare rete, collaborazioni e scambi di idee.

La giornata si è conclusa con la presentazione di Microsfot Italia che ha illustrato il loro modo di pensare al futuro delle aziende tutte improntate ad essere “software house”.

Prima dei saluti della direzione ci sono stati due momenti importanti, la consegna dei diplomi della RentalAcademycon la presentazione del prossimo master in partenza il prossimo 14 novembre e la consegna del primo certificato QualityRentalla società META. Dopo tanto parlare del progetto finalmente è partita la certificazione delle aziende.


La lunga giornata si è conclusa con un aperitivo tutti insieme e la volontà di ritrovarsi al più presto


E' possibile visionare la galleria fotografica e reperire le presentazioni su www.assodimi.it/congresso




Notizia del socio:

Contattaci

Campi Richiesti *