ASSODIMI - ASSONOLO

Associazione Distributori Noleggiatori
Centri Assistenza e Formazione
di macchine e attrezzature strumentali

CTE ieri ha festeggiato la vittoria agli IAPAs 2017,

CTE ieri ha festeggiato la vittoria agli IAPAs 2017,




 primo posto nella categoria “VEHICLE/TRAILER MOUNTED” con la propria piattaforma B-Lift 17E
 CTE ieri ha festeggiato la vittoria agli IAPAs 2017, aggiudicandosi il primo posto nella categoria “VEHICLE/TRAILER MOUNTED” con la propria piattaforma B-Lift 17E. Gli altri finalisti erano Palfinger Platforms con la piattaforma P750 e Ruthmann con la T 510 HF.

La giuria, composta da personalità di spicco nel mondo del sollevamento, ha apprezzato l’innovativo sistema elettrico, alimentato a batteria e che consente di lavorare con ampia autonomia, e la compattezza del mezzo che garantisce l’utilizzo in spazi ristretti.

A fare da sfondo a questa splendida serata, il Wembley Stadium di Londra, luogo presso cui si è svolto l’evento. A ritirare il premio, il Direttore Commerciale CTE, Marco Govoni, che ha così commentato: “ Vorrei ringraziare il nostro staff tecnico perché sta lavorando alacremente per introdurre innovazione nel mercato guidata da uno spirito “green”, perché siamo consapevoli che questo sarà l’obiettivo di tutte le industrie nei prossimi anni. Siamo molto orgogliosi di questo risultato che ci proietta in un segmento di mercato a noi sconosciuto.”

Il riconoscimento IAPA Awards 2017 si unisce al premio SAIE INNOVATION verso impatto zero ricevuto alla fiera di Bologna lo scorso ottobre. Durante la manifestazione bolognese, CTE B-LIFT 17 E è stata premiata per le sue caratteristiche di basso impatto ambientale e di efficienza energetica, in linea con le più attuali esigenze delle costruzioni.

FOCUS PRODOTTO
La piattaforma aerea a batteria è la soluzione ideale per lavorare in spazi interni, oppure dove l’inquinamento da motori o acustico è vietato.

CTE B-LIFT 17E è un modello estremamente versatile: 16,6 m di altezza di lavoro, 11,3 m di sbraccio, 250 kg di portata massima, con un pacco batterie con più di 500 Ah che garantiscono da 1,5 a 2 ore continuative di lavoro e si ricaricano a motore acceso tramite PTO (ad esempio durante il transito in strada o durante l’utilizzo a motore) oppure elettricamente in max 8 ore di ricarica.

La “E” indica la versione ecologica del modello, con funzionamento a batterie.

Il braccio è costruito con acciaio Strenx SSAB di 2 mm di spessore.

Anche per questo modello è stata applicata una rivoluzione ai sistemi elettrici ed idraulici con l’introduzione di un sistema di gestione CAN BUS e un nuovo sistema di gestione idraulico. Le interfacce utente di tutta la gamma di autocarrate CTE B-LIFT sono le stesse presenti sulla gamma di autocarrate articolate CTE ZED, con comandi elettroidraulici completamente proporzionali, motore a regime variabile a seconda delle manovre utilizzate, manovre rampate in accelerazione e decelerazione, PTO elettrica. Un’innovativa console remota trova spazio in uno specifico scomparto in pianale. Per semplificare la gestione del service, è stata studiata una diagnostica comune alle altre piattaforme CTE (ZED, TRACCESS, B-LIFT). Obiettivo di CTE è quello di unificare le componentistiche idrauliche, elettriche ed elettroniche dei brand di piattaforme autocarrate CTE ZED e CTE B-LIFT per facilitarne la comprensione, l’utilizzo e l’assistenza, e per offrire una brand experience unica ai propri clienti.

IAPA- 5 APRILE 2017


Notizia del socio:

Contattaci

Campi Richiesti *