ASSODIMI - ASSONOLO

Associazione Distributori Noleggiatori
Centri Assistenza e Formazione
di macchine e attrezzature strumentali

MAIE-BOBCAT DAYS – MIRABILANDIA

MAIE-BOBCAT DAYS – MIRABILANDIA

Nelle giornate del 4 e 5 ottobre si è tenuto presso il parco divertimenti di Mirabilandia (RA) il Maie-Bobcat Days: due giornate dedicate alle famiglie dei Clienti Maie-Bobcat, due giornate di puro divertimento e relax

Le due giornate di sole che hanno accompagnato questo evento hanno contribuito a renderlo veramente speciale.
L’invito è stato ovviamente esteso anche alle famiglie di tutti i dipendenti Maie con spirito di coinvolgimento e questi hanno in maniera compatta condiviso un appuntamento così importante: è stato definito come l’”evento dell’anno” nel settore delle macchine movimento terra. Solo così poteva essere per poter celebrare i 50’anni di Bobcat e i 40’anni di successi raggiunti da Maie in partnership con Bobcat. Un successo che fa di Maie il più importante dealer mondiale per Bobcat, un successo raggiunto con impegno, determinazione e serietà che non solo ha premiato Maie ma si è esteso anche tutti quei Clienti che le hanno dato fiducia.
Alla fine di queste due giornate sono state oltre settemila le persone che Maie ha completamente ospitato, chi per due giorni, chi per uno, a seconda delle distanze e delle disponibilità di ognuno. 



25 pullman da mezza Italia e 2.100 automobili hanno raggiunto il Parco, 3.200 posti letto assegnati hanno riempito gli alberghi della riviera Romagnola, 11.000 pasti consumati e 6.500 foto ricordo distribuite nelle varie attrazioni del parco fanno capire l’impegno organizzativo sostenuto da Maie. Numeri da far girare la testa come le montagne russe del parco affollate come tutte le altre attrazioni.
Tutti i partecipanti hanno seguito scrupolosamente i programmi e gli orari a loro assegnati e questo ha permesso che tutto funzionasse a puntino.
Tra i vari appuntamenti pianificati all’interno di ciascun programma il primo, quello di benvenuto, è stato tenuto dal Direttore Generale di Maie, Gabriele Silvagni, che con grande orgoglio ha voluto raccontare ai presenti i successi che Maie e Bobcat, uniti da una solida partnership, hanno ottenuto in 40’anni. Silvagni ha voluto sottolineare che Maie è un’azienda fatta di giovani perché Maie crede nei giovani e per loro, e quindi per se stessa e per i propri Clienti, investe 10.000 ore di formazione all’anno.
La conclusione dell’intervento di benvenuto non poteva essere che dedicata ai Clienti: con una certa emozione sempre Silvagni ha ribadito che tutto questo successo Maie lo deve alla fiducia che ogni giorno i Clienti le riservano, che i loro padri le hanno riservato, e i loro figli le riserveranno.
All’interno del parco è stata allestita una Mostra storica. Un parallelo, anno dopo anno, di come Maie e Bobcat sono cresciute insieme a partire da quando un’Azienda Ravennate, la Beltrami, costruiva Bobcat su licenza negli anni 70 ed un socio di questa decise di dar vita a Maie dirigendo i propri investimenti nella commercializzazione di queste minimacchine fino ai giorni nostri. Filmati, luci, quadri d’epoca, trofei, modellini storici e macchine fine anni 60 e 70 hanno reso veramente speciale l’esposizione che ha visto sfilare una grandissima quantità di appassionati.
Tutto il parco era costellato di macchine Bobcat: ovunque ognuno si girasse poteva ammirare una macchina diversa con una diversa attrezzature quasi a significare che in qualsiasi momento Bobcat e Maie ti sono sempre vicine qualunque sia la tua esigenza.
La manifestazione ha avuto il suo epilogo all’interno dello stadio di Scuola di Polizia.
Qui, prima dello show finale, ha preso la parola il Dott. Antonio Conte, Amministratore Delegato di Maie, per ringraziare tutti i partecipanti della loro presenza e rimarcare quelle che sono le politiche che Maie persegue sempre rivolte e pensate per il cliente. Una Maie sempre più azienda di servizi ed ecco che a fianco del servizio di vendita sta il servizio di noleggio piuttosto che il servizio di post vendita o il servizio di finance.
A seguire, accanto agli stuntmen dello show permanente, si sono esibiti con grande orgoglio e professionalità i tecnici Maie in una piacevolissima coreografia. Una parata ed uno show che hanno coinvolto tutta la gamma delle macchine Bobcat. Insieme a loro Lionel Burgess (Bobcat UK) e Michele Lami (Maie Ravenna) hanno mandato in visibilio le stracolme tribune con evoluzioni al limite dell’immaginabile, piroettando, saltando, ballando, slalomando su due ruote con i loro fiammanti Bobcat opportunamente camuffati da “Bobcat della Polizia”. Sugli spalti un tifo da finale di Coppa dei Campioni: un’emozione indescrivibile.

Notizia del socio:

Contattaci

Campi Richiesti *